Panini integrali di farro ai semi di lino

panini integrali

La ricetta facile e veloce per preparare dei profumatissimi panini integrali di farro ai semi di lino. Buonissimi, salutari e ricchi di fibre.

Era un po’ troppo tempo che non facevo il pane in casa. Troppo troppo tempo. Così, complice anche il clima gelido di questi giorni, mi è venuta voglia di accendere il forno, mettere le mani in pasta e preparare dei profumatissimi panini integrali di farro.

La ricetta è semplice, di quelle che si fanno ad occhi chiusi.

Per mancanza di tempo, mi sono affidata al buon vecchio lievito di birra, che comunque garantisce dei buoni risultati anche con poche ore di lievitazione.

Ho usato farine integrali biologiche e semi di lino, per dei panini che oltre che buoni fossero anche salutari e ricchi di fibre e proteine vegetali.

Rispetto alle farine ottenute dal grano tenero, la farina di semola di grano duro è più ricca in proteine.
Sceglierla anche integrale significa garantirsi inoltre un alimento completo, ricco di fibre, vitamine e preziosi sali minerali.

Vi lascio la ricetta e buona panificazione!

Ingredienti per 6 panini integrali di farro

Per l’impasto

  • 7 g di lievito di birra secco (o 25 g di lievito fresco)
  • 250 g di acqua tiepida
  • 1 cucchiaino di malto d’orzo (o di zucchero di canna)
  • 250 g di farina integrale
  • 100 g di farina di farro integrale
  • 100 g di semola di grano duro integrale
  • 30 g di manitoba integrale
  • 10 g di farina di grano saraceno
  • 10 g di semi di lino
  • 2 cucchiai d’olio extra vergine d’oliva
  • 10 g di sale fino

Per guarnire

  • Semi di lino
  • Semi di sesamo
  • Olio extra vergine d’oliva

Preparazione

Come preparare i panini integrali

Per prima cosa, versate il lievito nell’acqua tiepida i cui avrete sciolto il cucchiaino di malto d’orzo e lasciate che si riattivi per 3-5 minuti.

Nel frattempo, versate nella ciotola della planetaria le farine e i semi di lino, l’olio e il sale.

Impastate con l’aiuto dell’acqua in cui avete sciolto il lievito per circa 10 minuti e mettete a lievitare al coperto per 2 ore.

Trascorso il tempo di lievitazione, riprendete l’impasto che a questo punto dovrà aver raddoppiato di volume e formate 6 panini tondi.

Mettete i panini ben distanziati sul una teglia foderata di carta forno e lasciate lievitare nel forno con la luce accesa per un’altra ora.

Una volta trascorsa anche la seconda lievitazione, accendete il forno a 200°C e guarnite i vostri panini integrali di farro con i semi di lino e i semi di sesamo.

Fate cuocere in forno già caldo per 20-25 minuti.

Sfornate verificandone la cottura con la prova stecchino e, una volta pronti, fate intiepidire su una gratella.

Per dei panini integrali lucidi e più saporiti, spennellateli ancora tiepidi con un po’ d’olio extra vergine.

2 Comments

  • linabruno1812@gmail.com

    Non ho la planetaria, il pane si può impastare a mano? Grazie

    • Author

      Ciao Lina, certo! La planetaria aiuta, ma non è indispensabile.
      Puoi procedere così.

      In una ciotola capiente versa metà delle farine setacciate e aggiungi l’acqua con il lievito. Mescola bene con un cucchiaio fino ad ottenere un composto appiccicoso e copri con la pellicola. Lascia riposare così il tuo pre impasto per circa 30 minuti.

      Trascorso il tempo di riposo, versa il restante quantitativo di farine, il sale, l’olio e i semi e continua ad impastare nella ciotola fino a quando l’impasto avrà preso consistenza.

      Trasferisci quindi il panetto di impasto su una spianatoia abbondantemente infarinata e impasta ancora energicamente a mano fino a quando il panetto risulterà sodo ed elastico.

      Fai lievitare e poi procedi come da ricetta.

      E fammi sapere com’è andata? 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *