Polpettine di melanzane

polpettine di melanzane

Piovono polpettine di melanzane.

Quando sono diventata vegetariana mi sono ritrovata un po’ in difficoltà sui secondi. Se infatti la tradizione mediterranea è piena di ottimi primi piatti veggie, sui secondi c’è un po’ meno scelta.

Se si guarda alla grande distribuzione poi, i secondi vegetariani ci sarebbero anche, ma sono spesso pieni di altri ingredienti non propriamente salutari di cui faremmo volentieri a meno.

Insomma, per tirare fuori un secondo vegetariano, bisogna metterci un po’ di buona volontà e tanta sperimentazione.

Io ci ho provato con queste polpettine di melanzane e devo dire che il risultato mi ha convinta, perché sono venute saporite, morbide all’interno e croccantine fuori.

E poi sono davvero belle, con la loro impanatura di semi di sesamo!

Consiglio: impanate metà delle vostre polpettine con semi di sesamo chiari e l’altra metà con semi di sesamo neri. Il risultato sarà molto scenografico!

Ingredienti per 20 polpettine di melanzane

1 Melanzana media

65 g di ceci precotti

40 g di pangrattato integrale

40 g di pecorino romano grattugiato

1 uovo

3 foglioline di menta fresca

Semi di sesamo per impanare

Preparazione

Sbucciate e tagliate a dadini un melanzana di medie dimensioni e fatela stufare in un padella con poco olio per una decina di minuti.

Una volta tiepida, trasferite la melanzana nella ciotola del mixer insieme ai ceci, all’uovo, al pecorino romano e alle foglioline di menta.

Tritate bene il tutto e aggiungete il pangrattato: dovrete ottenere un impasto morbido, ma non troppo cremoso.

Lasciate riposare l’impasto in frigorifero per almeno mezzora.

Il riposo in frigo è importante perché permette all’impasto di compattarsi senza aumentare troppo la dose di ingredienti secchi e lo rende quindi più gestibile.

Formate delle palline e rotolatele in un mix di semi di sesamo e pangrattato.

Adagiate le vostre polpettine di melanzane su una teglia rivestita di carta da forno e irroratele di olio extra vergine d’oliva.

Cuocete in forno già caldo a 180° per 30-35 minuti, azionando il grill durante gli ultimi 5 minuti per renderle più croccanti.

Sono ottime gustate tiepide, accompagnate con delle focaccine, perfette per un aperitivo o come finger food.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *