Pie crust, la simil brisée d’oltreoceano

pie crust

Alla base delle famose pie dolci americane, come la Apple Pie, il pie crust è un impasto neutro molto versatile, adatto sia a preparazioni dolci che salate.

Frutto di svariati tentativi, finalmente posso condividere quello che è diventato il mio impasto preferito per pie salate e torte rustiche, nonché dolci pie ripiene di frutta.


Se amate le torte salate, provate la ricetta della Torta rustica con patate ricotta e timo!


Perfetto perché si prepara facilmente in pochi minuti, richiede solo una mezz’ora di riposo in frigo (ed è quindi l’ideale per le ricette dell’ultimo minuto), si può personalizzare mescolando ad arte le farine ed è buonissimo.

Non ultimo, è estremamente elastico: perfetto quindi per giocare con le forme, intrecciare, disegnare pie esteticamente impeccabili oltre che buonissime.

Fatene in quantità, raddoppiando (o triplicando) le dosi, per tenerne sempre una porzione in freezer da usare al bisogno.

A onor di cronaca, l’originale americano prevede dai 160 ai 180 grammi di burro. Personalmente sono andata di volta in volta diminuendo, attestandomi sui 125 grammi della mia ricetta, per rendere l’impasto un po’ più light e meno burroso.

Ingredienti per un panetto da 450 g di pie crust

Per il pie crust

  • 250 g farina 00 (per me 150 di farina 00 e 100 g di farina integrale)
  • 125 g burro freddo
  • 65 g di acqua ghiacciata
  • un pizzico di sale

Per preparazioni dolci

  • 10 g di zucchero di canna
  • 1 cucchiaino di aceto di mele (opzionale)

Per la finitura

  • 2 cucchiai di latte (per me di riso)

Preparazione

Tempo di preparazione: 10 min + 30 min di riposo
Tempo di cottura: 25-30 min

Nella ciotola della planetaria unite la farina (o le farine setacciate), il pizzico di sale, il burro freddo a cubetti.

In caso di preparazioni dolci, aggiungete adesso anche lo zucchero e l’aceto di mele.

Impastate per alcuni minuti, aiutandovi versando l’acqua ghiacciata poco a poco, fino ad ottenere un panetto compatto e omogeneo.

Avvolgete il vostro panetto di pie crust nella pellicola alimentare e lasciate riposare in frigo per almeno mezz’ora.

Utilizzate la pie crust per le vostre pie e torte dolci o salate, avendo cura di spennellare la superficie con il latte prima di infornare.

Per una pie ancora più dorata e croccante, spennellate con un mix di tuorlo d’uovo e due cucchiai di latte.

In generale, cuoce in forno già caldo a 200°C per 25-30 minuti, ma per la temperatura del forno e i minuti di cottura  basatevi sempre sulla singola ricetta e tenete in considerazione le dimensioni della vostra pie.