Pane di segale

Pane di segale

Il pane di segale – o pane nero – è un pane scuro, morbido, a bassissimo contenuto di calorie e ricco di fibre. Oltre ad essere buonissimo, è adatto all’alimentazione dei diabetici, perché aiuta a mantenere sotto controllo i livelli di zucchero nel sangue.

Odio la montagna. Le montagne tutte mi mettono tristezza e anche un po’ di ansia. In particolare odio quella sensazione di freddo pungente, vento tagliente, piedi gelati e fatica, estrema fatica a fare tutto. Insomma, non è posto per me.

Ma c’è una cosa di quelle giornate fredde e nevose che ricordo con piacere: le colazioni abbondanti con le marmellate fatte in casa, il pane di segale e la cioccolata calda.

Così, qualche giorno fa mi sono messa a cercare la ricetta perfetta per il pane di segale fatto in casa e credo davvero di averla trovata. Una ricetta facilissima per preparare il pane nero più buono di sempre e senza alcuna necessità di andare in montagna! ☺︎

Per questo pane scegliete un’ottima farina di segale integrale, meglio ancora se macinata a pietra.

La farina di segale, oltre che ricca di fibre, è  uno dei pochi cereali a poter vantare anche un importante contenuto di lisina, un amminoacido molto importante per la salute. La lisina, infatti, non potendo essere sintetizzata dal corpo, deve necessariamente essere introdotta dall’alimentazione. La lisina contribuisce alla salute della pelle, rafforza il sistema immunitario e aiuta a fissare il calcio nelle ossa.

 

Ingredienti per una pagnotta di pane di segale

Stampo da plumcake rettangolare da 21 cm
  • 400 G DI FARINA DI SEGALE INTEGRALE BIO
  • 100 G DI FARINA MULTI CEREALI
  • 30 G DI SEMI VARI (SESAMO, ZUCCA, GIRASOLE, ECC)
  • 15 G DI SALE
  • 310 G DI ACQUA TIEPIDA
  • 1 CUCCHIAINO DI MALTO D’ORZO
  • 1 BUSTINA DI LIEVITO DI BIRRA SECCO

Preparazione

Tempo di preparazione: 10 min (+ 2h 30 min di riposo)
Tempo di cottura: 45 min

Come preparare il pane nero di segale

Sciogliete il malto d’orzo nell’acqua tiepida e aggiungete la bustina di lievito. Lasciate riposare 5 minuti.

Intanto, versate nella planetaria le farine, i semi (tenete da parte un paio di cucchiai per la decorazione) e il sale.

Impastate per 5 minuti con il gancio impastatore mentre versate a filo il lievito sciolto nell’acqua.

Fate lievitare coperto con pellicola alimentare per 30 minuti, quindi trasferite l’impasto in uno stampo antiaderente da plumcake ben oliato (in alternativa, potete usare la carta forno).

Fate lievitare ancora per 2 ore e infornate in forno già caldo dopo aver oliato e decorato con i semi la superficie del pane.

Accendete il forno a 200 °C.

Cuocete per 45 minuti e fate raffreddare completamente il vostro pane di segale prima di toglierlo dallo stampo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *