Orzo perlato con verdure e semi di zucca

orzo perlato

La strada verso l’alimentazione sana è senza dubbio una strada in salita, perché la vita moderna ci ha insegnato a correre sempre più veloce, a non fermarsi mai, a mangiare in fretta, senza gustare quello che abbiamo nel piatto.

Il tempo da concedere alla preparazione dei piatti è poco e quando si tratta di cereali integrali da far bollire per ore o legumi che prevedono ammolli giurassici, allora anche le buone intenzioni cedono alla realtà dei fatti.

Un buon compromesso possono però essere i cereali precotti o raffinati, che se è vero che mantengono meno proprietà nutrizionali di quelli integrali, certamente sono più salutari del solito piatto di pasta e possono rappresentare una buona alternativa quando siamo di fretta.

Un piatto veloce, ma ottimo, è questo orzo perlato con verdure che si fa relativamente in fretta e risulta sano e gustoso.

L’orzo si trova in commercio in tre tipologie: integrale, decorticato e perlato. Quello integrale è senz’altro il più nutriente ma richiede tempi di preparazione decisamente lunghi. L’orzo decorticato si ricava eliminando le parti esterne della buccia: mantiene maggiori proprietà nutrizionali, ma prevede comunque ammollo e cottura. L’orzo perlato infine viene privato sia della buccia che della crusca, perdendo così parte dei nutrienti, ma mantenendo un buon tasso di fibre alimentari nonché di sali minerali: è il più veloce da cucinare perché non necessita di ammollo e cuoce in poco tempo.

Bastano 40 minuti di cottura e il gioco è fatto. E oltretutto è buonissimo!

Ingredienti per 4 porzioni di orzo perlato con verdure e semi di zucca

  • 350 g di orzo perlato

  • 150 g di pomodorini ciliegino

  • 30 g di semi di zucca, sgusciati

  • 4-5 cucchiai di tahina

  • sale

  • olio extra vergine d’oliva

Preparazione

Sciacquate bene l’orzo perlato sotto l’acqua e fatelo bollire in tre volte il suo peso d’acqua bollente.

A 5 minuti dal termine della cottura, salate con un pizzico di sale, secondo il vostro gusto.

Mentre l’orzo temina la cottura, tagliate i pomodorini a spicchi.

Scolate l’orzo e fatelo intiepidire in una ciotola.

Aggiungete quindi i pomodorini, la tahina, i semi di zucca e completate con un giro d’olio.

Il vostro orzo perlato con verdure è pronto ad essere gustato.

Servitelo come piatto unico oppure accompagnatelo con degli ottimi falafel di ceci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *