Crêpes di grano saraceno ai frutti di bosco

crepes di grano saraceno

Le crepes di grano saraceno sono delle deliziose crespelle tipiche dell’Alta Normandia e della Bretagna. Preparate con farina di grano saraceno, vengono solitamente proposte ripiene di prosciutto e formaggio.

Le crepes – perché a chiamarle crespelle perdono già la maggior parte della loro magia – sono state il mio primo amore.

Le ho fatte e gustate in mille modi diversi e ancora oggi restano una delle mie ricette salva vita quando in frigo ho solo un limone ammuffito.

Durante il meraviglioso viaggio on the road in Normandia ho avuto modo di provare una deliziosa variante alle classiche crepes a cui ero abituata: le galettes bretonnes, crepes salate ripiene di ogni bontà.


Un’altra specialità della cucina normanna è la deliziosa Crostata di mele della Normandia.


La caratteristica principale delle galettes bretonnes o crepes au sarrasin è quella, appunto, di essere preparate con la farina di grano saraceno.

La farina di grano saraceno è naturalmente priva di glutine ed è quindi adatta ad un’alimentazione gluten free.

Il grano saraceno è inoltre un’ottima fonte di fibre, vitamine del gruppo B e di sali minerali, in particolare potassio, ferro, calcio, fosforo, rame, magnesio e manganese.

Io però, non me ne vogliano i normanni, ve le ripropongo in versione dolce, aromatizzate al miele e accompagnate da una generosa coulis di frutti di bosco.

Ingredienti per 10 crepes di grano saraceno

Per la pastella delle crepes di grano saraceno

  • 150 G DI FARINA DI GRANO SARACENO
  • 50 g di farina d’avena
  • 2 UOVA
  • 400 G LATTE
  • 1 CUCCHIAio DI MIELE DI ACACIA
  • UN PIZZICO DI SALE

Per cuocere le crepes

  • 1 NOCE DI BURRO SALATO

Per guarnire

Preparazione

Tempo di preparazione: 5 minuti
Tempo di cottura: 15 minuti

Come preparare le crepes di grano saraceno

Versate le farine setacciate e il pizzico di sale in una ciotola, unite il miele e le uova e iniziate a mescolare aggiungendo lentamente il latte. Frullate il tutto con il minipimer per ottenere un composto omogeneo e senza grumi.

Sciogliete il burro in un padellino antiaderente in modo da ungere leggermente il fondo e recuperate con una spatola di gomma il resto del burro fuso per versarlo nell’impasto.

A questo punto siete pronti per dare forma alla prima crepe di grano saraceno.

Con l’aiuto di un mestolo prelevate un po’ di pastella dalla ciotola e versatela al centro della padella. Distribuite l’impasto su tutta la superficie inclinando e ruotando la padella.

Cuocete per uno o due minuti per lato a fuoco medio aiutandovi a girare la crêpe con una spatola.

Guarnite le vostre crepes di grano saraceno con la marmellata o la coulis di frutta, arrotolatele e servitele ancora ben calde, con una spolverata di zucchero a velo e una cascata di frutti di bosco.