Biscotti vegan alle nocciole

biscotti vegan alle nocciole

I biscotti vegan alle nocciole sono dei biscotti deliziosi e leggerissimi, morbidi dentro, croccanti fuori, dolci al punto giusto e dal sapore delicato. Ma soprattutto, si preparano facilmente e in pochissimo tempo.

Questi biscotti vegan alle nocciole nascono un po’ per caso e un po’ per scelta al tempo stesso.

L’idea di fare dei biscotti alle nocciole mi è venuta per caso curiosando sul sito de La cucina italiana, come anche il suggerimento di “impanarli” nello zucchero. La scelta di trasformarli in vegan viene invece dalla voglia di proporre dei biscotti buoni, ma al tempo stesso leggeri e adatti anche a chi ha un’alimentazione vegana.

Ad essere onesta, non ero sicura del risultato, avendo modificato buona parte degli ingredienti di base della ricetta originale.
E invece sono venuti spettacolari: morbidi dentro, croccantini fuori, dolci al punto giusto e dal sapore delicato.

Infine, questi biscotti vegan alle nocciole si preparano facilmente e in pochissimo tempo.

Quindi, fateli e non confessate mai, nemmeno sotto tortura, che sono vegani: andranno a ruba!

Per 24 biscotti vegan alle nocciole

Per l’impasto

  • 120 g di olio di riso
  • 65 g di zucchero di canna
  • 1 pizzico di sale
  • 70 g di banana (meglio se non troppo matura)
  • 160 g di farina 00
  • 100 g di farina di riso
  • 100 g di amido di mais
  • 60 g di nocciole
  • 60 g di gocce di cioccolato fondente vegano

Per la finitura

  • 4 cucchiai di zucchero di canna

Preparazione

Nella ciotola della planetaria lavorate l’olio di riso con lo zucchero di canna e il pizzico di sale.

Schiacciate con una forchetta la polpa di banana e aggiungetela al composto di olio e zucchero.

In una ciotola a parte setacciate le farine e l’amido di mais.

Tritate nel mixer le nocciole fino ad ottenere uno sfarinato piuttosto grezzo.

Unite infine la granella di nocciole e le gocce di cioccolato alle farine e versate il tutto nella ciotola della planetaria.

Impastate a velocità bassa fino ad ottenere un impasto sabbioso.

Formate una palla, avvolgetela nella pellicola alimentare e ponete in frigorifero per mezzora.

Trascorso il tempo di riposo, formate dei biscotti tondi del diametro di 4 – 5 cm dello spessiore di circa 1 cm, e poneteli su una teglia foderata di carta da forno.

L’impasto risulterà piuttosto fragile, ma è giusto così: formate delle palline, compattatele bene e schiacciatele tra i palmi delle mani per ottenere i biscotti.

In un piatto piano versate lo zucchero di canna per la finitura passate i biscotti come se doveste impanarli.

Infornate i vostri biscotti vegan alle nocciole a 180°C per 15 minuti.

Sfornateli ancora morbidi e lasciateli raffreddare su una gratella prima di servire.

[amazon_link asins=’B00MN5QIZQ,B075JPT5S2,B00FRHIBYI’ template=’ProductCarousel’ store=’ilsaporedelle-21′ marketplace=’IT’ link_id=’d5961f28-417e-11e8-8f24-ab1c4910042f’]

3 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *